05.jpg

Teroir

/Bašćanska%20kotlina%20(La%20Piana%20di%20Bascanuova)
Bašćanska kotlina (La Piana di Bascanuova)
Bašćanska kotlina (La Piana di Bascanuova)

Il vigneto, nella località di Šupela, Santa Lucia, è caratterizzato da condizioni ideali per la produzione vinicola – il vigneto stesso è tagliato dal 45° parallelo, la famosa latitudine geografica, sulla collina calcarea, protetta da una duna che raggiunge un'altezza che va dai 50 ai 200 metri sopra il livello di mare, con una pendenza che varia dal 5% ai 30%.

L’orientazione ideale a est – nord-est, la prossimità del mare e l'eccellente freschezza del clima permettono una coltivazione ecologica nel vero senso della parola, con poca necessità di usare trattamenti protettivi sulle viti (non più di 2-4 spruzzi all’anno). Il microclima di Bescanuova, il suo numero di ore di sole, il riflesso marittimo del sole, la posizione ed il riflesso delle superfici calcaree permettono un’esposizione al sole sopra la media, con una vegetazione atipicamente rigogliosa per la zona del Quarnero.

Il terreno è una miscela di terra rossa, sabbia e roccia. Il Ph della terra è alto, con tracce di sedimenti salini portati dalla bora. Il vigneto si estende su 30 ettari, con una densità di 8000 piante di vite per ettaro, per un totale di più di 200.000 arbusti di vite.

I vitigni di uva coltivati sono:

Uva bianca: žlahtina bijela (vitigno autoctono di Veglia)
Uva rossa: debejan, sansigot, kamenina (vitigno autoctono di Veglia)
plavac mali (vitigno autoctono croato)
syrah, grenache, merlot

New item
/Vrbničko%20polje%20(Il%20Campo%20di%20Verbenico)
Vrbničko polje (Il Campo di Verbenico)
Vrbničko polje (Il Campo di Verbenico)

Anche se potremmo considerare i vigneti nel Campo di Verbenico come atipici, per la posizione, in quanto situati in un avvallamento, solo a 1 km di distanza dal mare e dal canale di Velebit, la žlahtina, in quanto varietà autoctona di Veglia, si è acclimata benissimo in quel luogo. Si tratta di una zona con un’immensa escursione termica tra le ore diurne e quelle notturne e il terreno è caratterizzato da terra argillosa e terra rossa sulle zone di confine.

La caratteristica del luogo è la grande resistenza alla siccità. La densità della coltivazione è di 4-5000 piante di vite per ettaro, su cui vengono coltivati circa 25.000 arbusti.

Il vitigno coltivato è:

Uva bianca: žlahtina bijela (vitigno autoctono di Veglia)
chardonnay